Menu Chiudi

OTTICO

Sede "Fermi"

Il diplomato ottico

Progetta, realizza, ripara e vende occhiali e lenti nel rispetto della normativa vigente. 
È un esperto di dispositivi oftalmici per la correzione dei difetti visivi e si avvale di strumentazione ottica specifica per la sagomazione delle lenti ed il loro assemblaggio nelle montature.

In particolare l’ottico:

  • Realizza ausili ottici
  • Misura e controlla le lenti per verificare l’assenza di difetti
  • Taglia le lenti e leviga i bordi
  • Effettua misurazioni della vista
  • Offre assistenza tecnica e consulenza ai clienti su lenti e montature
  • Ripara o sostituisce montature e occhiali danneggiati o difettosi
  • Effettua ordini di lenti, occhiali e altro materiale per il negozio

Come Diventare Ottico

Per accedere alla professione dell’ottico sono necessari il diploma specifico e l’abilitazione professionale, entrambi conseguibili presso il nostro Istituto. 
Durante il percorso di studi quinquennale per accedere al diploma di ottico e subito dopo all’abilitazione per l’esercizio della professione, i nostri studenti affiancano alla preparazione teorica, una significativa esperienza pratica svolta nel laboratorio della scuola.
Inoltre, vengono organizzati periodi di apprendistato presso laboratori di ottica o negozi di occhiali e stage in aziende del settore.

Sbocchi Lavorativi dell’Ottico

Il settore dell’ottica non conosce crisi occupazionale ed è in continua evoluzione.

Premesso che la vista è una funzione importantissima per tutti gli uomini e il mestiere dell’ottico consente di aiutare le persone a vedere meglio; il diplomato ottico, ha ottime possibilità di trovare lavoro poiché tantissime sono le persone che hanno bisogno di lenti e occhiali per correggere i più comuni difetti visivi.

L’ottico può:

  • Lavorare presso negozi di ottica come dipendente o titolare
  • Lavorare in aziende di strumentazione ottica
  • Lavorare in imprese che producono dispositivi oftalmici
  • Lavorare in laboratori di montaggio lenti
  • Lavorare come agente di commercio nel settore occhialeria
  • Lavorare presso studi e centri ambulatoriali come assistente o collaboratore di altre figure professionali quali l’ortottista o l’oftalmologo

Prosecuzione degli studi

Il diplomato ottico può anche proseguire gli studi e accedere a qualsiasi facoltà universitaria, in particolare ai:

  • Corsi di laurea in medicina oculistica
  • Corsi parauniversitari di specializzazione in optometria ed ortottica
MATERIE
I
II
III
IV
V
LINGUA E LETTERATURA ITALIANA
4
4
4
4
4
STORIA
2
2
2
2
2
GEOGRAFIA GENERALE ED ECONOMIA
-
1
-
-
-
LINGUA INGLESE
3
3
3
3
3
MATEMATICA
4
4
3
3
3
OTTICA, OTTICA APPLICATA
2
2
4
4
4
ESERCITAZIONI LENTI OFTALMICHE
4
4
5
2
-
ESERCITAZIONI DI OPTOMETRIA
-
-
4
4
4
ESERCITAZIONI DI CONTATTOLOGIA
-
-
2
2
2
DISCIPLINE SANITARIE (ANATOMIA, FISIOPATOLOGIA, IGIENE)
2
2
2
5
5
SCIENZE DELLA TERRA E BIOLOGIA
2
2
-
-
-
FISICA
2
2
-
-
-
CHIMICA
2
2
-
-
-
DIRITTO ED ECONOMIA
2
2
-
-
-
DIRITTO E PRATICA COMMERCIALE, LEGISLAZIONE SOCIO-SANITARIA
-
-
-
-
2
SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE
2
2
2
2
2
RELIGIONE CATTOLICA O ATTIVITA' ALTERNATIVE
1
1
1
1
1